Archivi autore per Léa Wertheimer

«Le nostre collaboratrici e i nostri collaboratori sono i migliori al mondo»

La Posta svizzera è di nuovo la «migliore del mondo». Per la quarta volta consecutiva si è classificata al primo posto nello studio annuale dell’Unione postale universale (UPU), occupando il podio insieme ad Austria e Germania, su un totale di 170 organizzazioni postali esaminate in tutto il mondo. Il direttore generale Roberto Cirillo spiega nell’intervista perché il titolo di quest’anno ha un significato ancora maggiore.

Continuare a leggere

«La solidarietà a cui stiamo assistendo merita di essere celebrata»

La Posta lancia un messaggio di solidarietà e speranza con l’attuale francobollo «COVID-19 Solidarietà». I ricavi vanno a chi ora ha urgente bisogno di aiuto. Le somme raccolte saranno ripartite tra la Catena della Solidarietà e la Croce Rossa Svizzera. Finora sono stati raccolti oltre 584 040 franchi. Roberto Cirillo, CEO della Posta, spiega che questa solidarietà contraddistingue la Svizzera, proprio in questi momenti difficili.

Continuare a leggere

«Senza quad saremmo spacciati»

Beat Truttmann consegna la posta a Stoos da oltre 15 anni. Il cinquantatreenne utilizza un veicolo molto speciale per raggiungere anche i posti più remoti in questa zona di montagna.

Continuare a leggere

Navigazione della pagina