Si punta a una flotta verde per i veicoli gialli della Posta

Sono gialli ma viaggiano in verde, rispettano il clima e consentono di migliorare la qualità dell’aria. Di chi stiamo parlando? Dei 6200 veicoli elettrici per il recapito della Posta! Come principale fornitore logistico in Svizzera, la Posta punta sulla mobilità verde. E, vale la pena ricordarlo, i suoi veicoli per il recapito a propulsione alternativa costituiscono un pilastro essenziale della «Posta del futuro», in quanto l’obiettivo della Posta è di avere una flotta per il recapito totalmente elettrica entro il 2030. Ed entro il 2040 intende diventare un’azienda a impatto climatico zero.

Continuare a leggere

Il codice sorgente del sistema di voto elettronico della Posta è pubblico

Il progetto relativo al voto elettronico della Posta compie un altro passo avanti: con la pubblicazione del codice sorgente della versione beta, l’azienda mette a disposizione un’altra componente del sistema e lancia un programma bug bounty globale. La Posta divulga in modo coerente i contenuti del sistema di voto elettronico allo scopo di raggiungere il massimo livello di sicurezza. Esperti e testatori di sistema di tutto il mondo sono invitati a comunicare e presentare alla Posta i loro suggerimenti e i risultati delle analisi condotte.

Continuare a leggere

Per una clientela sempre più mobile: la Posta testa il nuovo formato «La Posta in libero servizio»

Dal 23 agosto 2021 al 31 marzo 2022 la Posta testerà il formato «La Posta in libero servizio». Un nuovo formato per un punto di accesso della Posta, che intende testare il grado di soddisfazione di una clientela sempre più mobile. Situata vicino alla stazione ferroviaria di Losanna, questa struttura sarà aperta 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, e permetterà alla clientela di accedere a una selezione di servizi postali. Finito il periodo di prova, la Posta valuterà l’opportunità di continuare questo servizio e addirittura estenderlo ad altre località in Svizzera. Il nuovo formato «La Posta in libero servizio» è destinato a completare la rete esistente di punti di accesso.

Continuare a leggere

Navigazione della pagina