Articoli per Rete postale

10, 9, 8, 7… parte il conto alla rovescia: addio polizza di versamento, benvenuta QR-fattura!

Mancano ormai pochi giorni alla fine di settembre, quando le polizze di versamento arancioni e rosse non saranno più valide e verranno sostituite definitivamente dalla QR-fattura, già introdotta in Svizzera a giugno 2020 da SIX Interbank Clearing SA. Dal 1o ottobre 2022, in Svizzera sarà possibile effettuare pagamenti solamente con la QR-fattura, inclusi i pagamenti allo sportello postale.

Continuare a leggere

Impatto climatico zero entro il 2030: la Posta rafforza il suo obiettivo climatico ed energetico

Con il più ampio parco veicoli del Paese e i suoi numerosi immobili, oggi la Posta è responsabile dell’1% delle emissioni di CO2 della Svizzera. Ha pertanto un’impronta di carbonio considerevole. Da ciò consegue tuttavia anche un importante incentivo per ridurre le emissioni di CO2 nel suo esercizio intervenendo su più fronti. Per questo la Posta fa ulteriori passi avanti e anticipa il suo obiettivo climatico ed energetico di dieci anni. Christian Plüss, responsabile Servizi di mobilità, ci aiuta a inquadrare la situazione.

Continuare a leggere

Perché la buca delle lettere più in alto in Svizzera proviene dal Giappone?

La buca delle lettere della Posta è gialla, piuttosto ampia, rettangolare ed è sempre collocata in luoghi ben frequentati. Ma è sempre così? O ci sono anche eccezioni? Ebbene sì, ce ne sono. Buche delle lettere giapponesi e persino di colore blu. In Svizzera ce ne sono di tutti i tipi. Siamo quindi lieti di presentarvi le buche delle lettere più eccentriche della Posta.

Continuare a leggere

Navigazione della pagina