Articoli per Lettere

Francobolli per una buona causa

I francobolli a scopo benefico, in gergo postale detti francobolli speciali con sovrapprezzo, fanno parte del patrimonio culturale della Svizzera. Dal 1950 una parte del prezzo d’acquisto di questi articoli viene devoluta alle fondazioni pro Juventute e Pro Patria. Un’altra confluisce, invece, nel fondo filatelico. Il denaro così raccolto viene utilizzato per patrocinare svariati progetti culturali e sociali.

Continuare a leggere

La Posta svizzera eletta «migliore Posta del mondo» per la quinta volta consecutiva

Il 9 ottobre tutte le aziende postali del mondo celebrano la Giornata Mondiale della Posta. La Posta svizzera sale nuovamente sul gradino più alto del podio e viene eletta «migliore Posta del mondo» per la quinta volta consecutiva, come emerge dallo studio annuale dell’Unione postale universale in cui l’UPU valuta aspetti come l’interconnessione delle aziende postali sul piano internazionale. In materia di invii postali che lasciano la Svizzera per via aerea, la Posta sottolinea l’importanza della collaborazione internazionale e il ruolo decisivo delle aziende postali di tutto il mondo nella sicurezza del trasporto aereo.

Continuare a leggere

Si punta a una flotta verde per i veicoli gialli della Posta

Sono gialli ma viaggiano in verde, rispettano il clima e consentono di migliorare la qualità dell’aria. Di chi stiamo parlando? Dei 6200 veicoli elettrici per il recapito della Posta! Come principale fornitore logistico in Svizzera, la Posta punta sulla mobilità verde. E, vale la pena ricordarlo, i suoi veicoli per il recapito a propulsione alternativa costituiscono un pilastro essenziale della «Posta del futuro», in quanto l’obiettivo della Posta è di avere una flotta per il recapito totalmente elettrica entro il 2030. Ed entro il 2040 intende diventare un’azienda a impatto climatico zero.

Continuare a leggere

Navigazione della pagina