Articoli per Generale

Vi ricordate dei distributori automatici di francobolli?

La Posta è in costante trasformazione e si adatta alle abitudini delle persone e alle nuove tecnologie − dal 1849. Quali erano le esigenze di allora? La Posta dà uno sguardo al passato e racconta la storia dei distributori automatici di francobolli, un’offerta proposta per oltre 100 anni ma di cui oggi nessuno sente la mancanza. Al contrario: con la sua soluzione online WebStamp, la Posta ha venduto finora oltre 352 milioni di francobolli.

Continuare a leggere

AutoPostale punta a un parco veicoli senza combustibili fossili entro il 2040

Oggi la Posta si è impegnata ad aumentare ulteriormente la propria efficienza energetica entro il 2030 e a fare ancora più affidamento sulle energie rinnovabili. La Posta e ora anche AutoPostale e PostFinance hanno firmato oggi l’iniziativa «Energia e clima esemplari» in presenza delle consigliere federali Simonetta Sommaruga e Viola Amherd.

Continuare a leggere

Francobolli per una buona causa

I francobolli a scopo benefico, in gergo postale detti francobolli speciali con sovrapprezzo, fanno parte del patrimonio culturale della Svizzera. Dal 1950 una parte del prezzo d’acquisto di questi articoli viene devoluta alle fondazioni pro Juventute e Pro Patria. Un’altra confluisce, invece, nel fondo filatelico. Il denaro così raccolto viene utilizzato per patrocinare svariati progetti culturali e sociali.

Continuare a leggere

Navigazione della pagina