Articoli per Generale

La Posta fa testare a fondo il proprio sistema di votazione da hacker specializzati

Dal 25 febbraio al 24 marzo 2019 la Posta sottoporrà il proprio sistema di voto elettronico a un test pubblico in cui gli hacker saranno invitati a sfidarne la sicurezza. In tal modo saranno soddisfatte le disposizioni della Confederazione e dei Cantoni. Con il cosiddetto test pubblico di intrusione, gli specialisti IT registrati potranno testare a fondo il sistema e, con uno scrutinio fittizio, potranno cercare di manipolare il risultato. La Posta farà confluire i risultati del test di resistenza nello sviluppo del proprio sistema di voto elettronico. La Posta pubblica oggi il codice sorgente del proprio sistema, che potrà anch’esso essere esaminato criticamente da esperti indipendenti, i quali potranno prepararsi accuratamente al test di intrusione. Per Denis Morel, responsabile del team per il voto elettronico presso la Posta, questa procedura inconsueta per la Svizzera non è assolutamente un motivo per trascorrere notti insonni, come afferma nell’intervista. È comunque curioso di osservare la creatività e la ricercatezza degli hacker altamente specializzati.

Continuare a leggere

Ancora più vicini al cliente grazie a una nuova organizzazione

La rete di filiali della Posta, che conta 5500 collaboratori, verrà riorganizzata in modo da essere al passo con i tempi. La grande esperienza dei collaboratori che lavorano a contatto con i clienti verrà strutturata in modo maggiormente integrato e aumenterà il margine di manovra imprenditoriale della base. In futuro verranno creati dei team operativi in più filiali, responsabili per tutti i punti di accesso della Posta in una determinata regione. Per effetto della nuova organizzazione in team, anche la struttura di gestione subirà alcuni adeguamenti. L’attribuzione dei posti inizierà non prima di maggio 2019. La nuova organizzazione in team non avrà ripercussioni sul numero di filiali che compongono la rete postale.

Continuare a leggere

I fatti della conferenza dei quadri di SPS in Vietnam

L’evento annuale destinato ai quadri di Swiss Post Solutions (SPS), l’unità aziendale della Posta attiva a livello internazionale nel settore delle soluzioni per documenti e del Business Process Outsourcing, quest’anno si è svolto il 21-22 gennaio a Ho Chi Minh, in Vietnam. SPS impiega circa 7500 collaboratori in tutto il mondo, di cui approssimativamente 1500 […]

Continuare a leggere

Navigazione della pagina