Articoli per Direzione del gruppo e CdA

«Sul tema disparità salariale ogni punto percentuale è di troppo.»

Da domani, 1º luglio 2020, entra in vigore la nuova Legge federale sulla parità dei sessi. La nuova ordinanza obbliga le aziende con più di 100 collaboratori a svolgere entro un anno un’analisi sulla parità di salario. «Negli ultimi anni la Posta ha già condotto tre studi di questo tipo per migliorare costantemente la parità salariale tra uomini e donne», afferma Valérie Schelker. Nell’intervista la responsabile Personale della Posta spiega perché l’azienda dà un tale rilevanza alla parità di trattamento, evidenziando però anche i punti ancora da migliorare.

Continuare a leggere

La diversità linguistica: una carta vincente per la Posta

La Posta desidera impegnarsi maggiormente a favore del bilinguismo e del plurilinguismo, a cominciare dal suo direttore generale Roberto Cirillo. Nella Regione di recapito lettere di Bienne è stata appena introdotta una nuova formazione bilingue per i tirocinanti: una prima nazionale alla Posta per quanto riguarda la professione degli addetti al recapito. L’offerta esemplare della Posta è stata accolta con favore dal Comune di Bienne e dalla fondazione Forum du bilinguisme.

Continuare a leggere

Navigazione della pagina