Articoli per Collaboratori

Abbiamo osservato come lavora la «detective»

Quando qualcosa non funziona a dovere alla Posta, il Servizio clienti è il primo punto di contatto a cui rivolgersi. Chi lavora qui è esperto, detective e venditore allo stesso tempo. Oltre ad essere anche un po’ psicologo. Così come lo è Eva Schmutz-Jaros, del Contact Center di Friburgo. Verbale di mezz’ora.

Continuare a leggere

Il gruppo musicale della Posta rischia di intonare l’accordo finale

Un tempo la Posta, quando ancora faceva parte delle PTT, guardava con orgoglio alle associazioni musicali postali. Esistevano infatti grandi bande musicali a Zurigo, San Gallo, Losanna così come a Basilea. Ma questi tempi d’oro ormai sono lontani. Con la formazione bernese, anche l’ultimo gruppo musicale postale svizzero è minacciato dall’estinzione.

Continuare a leggere

Ancora più vicini al cliente grazie a una nuova organizzazione

La rete di filiali della Posta, che conta 5500 collaboratori, verrà riorganizzata in modo da essere al passo con i tempi. La grande esperienza dei collaboratori che lavorano a contatto con i clienti verrà strutturata in modo maggiormente integrato e aumenterà il margine di manovra imprenditoriale della base. In futuro verranno creati dei team operativi in più filiali, responsabili per tutti i punti di accesso della Posta in una determinata regione. Per effetto della nuova organizzazione in team, anche la struttura di gestione subirà alcuni adeguamenti. L’attribuzione dei posti inizierà non prima di maggio 2019. La nuova organizzazione in team non avrà ripercussioni sul numero di filiali che compongono la rete postale.

Continuare a leggere

Navigazione della pagina