Articoli per Collaboratori

Soluzione originale in Ticino: la Posta in una casa per anziani

A volte i cambiamenti possono turbare i clienti di una certa età. Succede ad esempio in caso di una trasformazione dell’ufficio postale del paese, soprattutto se per svolgere alcune operazioni postali, devono compiere un tragitto più lungo. In Ticino la Posta ha trovato e messo in pratica una soluzione particolarmente originale in una casa per anziani.

Continuare a leggere

Quando sono gli algoritmi a indicare ai cuochi la ricetta da cucinare

Se ancora solo qualche anno fa gli addetti alla pulizia, in turni regolari, rassettavano la sede principale della Posta piano dopo piano, sala riunioni dopo sala riunioni e corridoio dopo corridoio, oggi è l’edificio che in autonomia organizza le brigate di pulizia in funzione dell’occupazione dei locali. Non solo: l’interconnessione intelligente di dati relativi al tempo atmosferico, al giorno della settimana, al menu e all’occupazione della sede principale del gruppo deve poter suggerire, almeno come vision, la quantità di cibo da cucinare nel ristorante del personale, al fine di contrastare ad esempio lo «spreco alimentare». Per quanto riguarda la gestione digitale dei propri immobili, la Posta è pioniera in questo settore.

Continuare a leggere

«Ho la sensazione di essere uno di voi»

La Posta promuove l’integrazione delle persone con disabilità all’interno e all’esterno dell’azienda. Una visione che è già realtà: a Neuchâtel i clienti sono serviti da persone disabili. Sulla scorta delle esperienze positive con Foyer Handicap nel Canton Neuchâtel (dal 2007), con la fondazione Diamante in Ticino (dal 2012), Quai 4-Markt con dipendenti dell’impresa sociale Wärchbrogg a Lucerna Kreuzstutz (dal 2018), la Posta ha recentemente dato vita ad una collaborazione con la Fondazione OTAF a Sorengo (TI).

Continuare a leggere

Navigazione della pagina