Archivi autore per Stefan Dauner

«Mi riposerò più tardi» – Un giovane calciatore racconta il suo apprendistato con indirizzo sportivo presso la Posta

Bisogna puntare tutto su una carriera sportiva oppure scegliere la strada sicura dell’apprendistato? Il giovane calciatore Levin Schneider è centrocampista nell’under 18 dell’FC Thun. Voleva fare entrambe le cose e alla Posta ha trovato ciò che stava cercando. Fa parte di una stretta cerchia di giovani talenti dello sport che svolgono un apprendistato di commercio con indirizzo sportivo. Ogni anno, cinque giovani promesse di diverse discipline sportive cominciano un apprendistato di questo tipo alla Posta, conciliando formazione e allenamenti regolari.

Continuare a leggere

Per una notte buia: la Posta spegne in anticipo le sue insegne luminose

Riduzione dell’inquinamento luminoso: la Posta ha deciso di ridurre significativamente i tempi di illuminazione notturna delle sue insegne più grandi. Nel complesso, ha deciso di spegnere l’interruttore di circa 60 grandi loghi Posta di centri pacchi, centri lettere e altri edifici in tutta la Svizzera già dalle 20.00. La nuova regolamentazione entrerà in vigore il 1º settembre 2022. Non è limitata nel tempo. Con questa misura la Posta porta avanti la sua lotta contro l’illuminazione eccessiva del cielo notturno.

Continuare a leggere

Inflazione e aumento dei prezzi dell’energia: a partire dal 2023 la Posta adeguerà le tariffe dei pacchi riservate ai grandi clienti

L’incremento dei prezzi di energia e carburante, così come il generale aumento dell’inflazione, si traducono in costi nettamente più elevati per la logistica dei pacchi. In questo settore la Posta dovrà presumibilmente sostenere per il 2022 costi supplementari dell’ordine di circa 30-40 milioni di franchi. Per l’anno in corso l’azienda si farà carico di questi oneri aggiuntivi, mentre dal prossimo anno saranno inevitabili moderati adeguamenti dei prezzi, in modo da poter trasferire una parte dei costi. A partire dal 2023 l’azienda introdurrà pertanto un supplemento variabile per l’energia e un supplemento di rincaro per i pacchi. Questa misura interesserà 3500 clienti commerciali che hanno concordato tariffe individuali. Restano esclusi i clienti commerciali con prezzi di listino e i clienti privati. Il supplemento di rincaro corrisponde all’1,9% della tariffa dei pacchi, mentre il supplemento per l’energia è variabile e si basa sui prezzi medi mensili di diesel, benzina ed elettricità.

Continuare a leggere

Navigazione della pagina