Miglioriamo gli abiti «finché le tasche non sono al posto giusto»

In passato poteva trattarsi di una giacca, un berretto, un trench, un «grazioso abito di servizio per l’addetta al recapito in città», di un grembiule da lavoro o di scarpe non appariscenti: nel corso della sua storia aziendale la Posta ha sempre offerto ai suoi collaboratori degli abiti da lavoro adatti alle loro attività, a volte sviluppati anche internamente. Oggi alcuni indumenti vengono realizzati con tessuti traspiranti, antivento e antipioggia, che consentono di mantenere una temperatura corporea ottimale.

Continuare a leggere

«Sapersi gestire e avere disciplina è importante»

Garantire il servizio clienti per la Posta restando a casa propria? Per i collaboratori del Contact Center è possibile. Anche se lavorare da casa presenta degli ostacoli, il bilancio dopo sei mesi è più che positivo. E soprattutto, il livello di soddisfazione dei collaboratori è in crescita.

Continuare a leggere

Navigazione della pagina